IT:Election MMDCCLXI (Nova Roma)/Marcus Curiatius Complutensis

From NovaRoma
Jump to: navigation, search

 Home| Latíné | Deutsch | Esperanto | Español | Français | Italiano | Magyar | Português | Română | Русский | English

CIV-Marcus Curiatius Complutensis.jpg Marcus Curiatius Complutensis

Candidate for consul.
Album Civium

CANDIDATURA AL CONSOLATO DI M. CURIATIUS COMPLUTENSIS

Marcus Curiatius Complutensis omnes civibus Novae Romae SPD.

Una delle tradizioni repubblicane dell’antica Roma fú che I candidate a Consoli si presentassero alle elezioni in coppie, per complementarsi ed apoggiarsi l’uno all’altro. Per questo rispettosi con le piú alte tradizioni della nostra amata Roma, Marcus Iulius Severus ed io abbiamo deciso di candidarci insieme per la carica del Consolato. Il nostro amore per Roma, la sua cultura, la sua religione e le sue leggi ci impellono a dare un passo in avanti con il desiderio di partecipare, collaborare e servire, per fare Nova Roma piú forte e piú grande.

Per quanto sopra e indossando la toga candida mi rivolgo a voi cittadini, e vi annuncio la mia candidature per il Consolato nell’anno 2009 CE.

Sono cittadino di Nova Roma dal MMDCCLVI A.V.C., membro dell’ Ordo Plebeo e Assidui dal MMDCCLVII A.V.C...

In questi sei anni ho servito Nova Roma come:

  • Aedilis Oppidi Compluti [MMDCCLVI A.V.C. e [MMDCCLVII A.V.C.]
  • Legatus of Propraetor Hispaniae [MMDCCLVII A.V.C.]
  • Governor of Provincia Hispania [since MMDCCLVIII A.V.C.]
  • Scriba Censoris [dal MMDCCLVIII A.V.C.] Sto lavorando nella Cohors Censoris, dove tre Censori, Caeso Fabius Buteo Quintilianus, Gnaeus Equitius Marinus and Gaius Fabius Buteo Modianus, mi hanno dato la sua fiducia.
  • Scriba Magister Aranearius [MMDCCLVIII A.V.C.]
  • Accensus Consulis Minoris [MMDCCLIX A.V.C.]
  • Tribunus Plebis [MMDCCLX A.V.C.]
  • Senator [MMDCCLIX A.V.C.]
  • Praetor Novae Romae [MMDCCLXI A.V.C.]

Ho scritto articoli per il web blog della Provincia Hispania Nova Roma e son oil creatore ed editore del web blog COMMENTARIOLA HISPANIAE.

Ho collaborato con il Magister Aranearius M. Lucretius Agricola per creare il Wiki site in Spagnolo ed ho aiutato traducendo all’Italiano alcuni articoli. Nel Wiki site di Nova Roma, sono membro dei gruppi di lavoro "Key Path Task Force" e “Sitios Romanos en Hispania".

Ho studiato il Latino nell’ Academia Thule con il Magister Avitus e nella mia provincial ho persino creato un gruppo di cultures.

Quest’anno ho partecipato nella vita politica di Nova Roma come Praetor, usando I miei conoscimenti delle leggi di Nova Roma e dell’ antico Diritto Romano per guarantire il rispetto per la nostra Costituzione e leggi e insiem al mio college M. Iulius Severus ho introdotto nella ML di Nova Roma il diritto di scrivere in diverse lingue.

So che alcune delle mie decisioni come Praetor sono state duramente criticate, ma vi posso garantire que quelle decisioni sono state prese imparzialmente, tenendo presente il beneficio per la nostra Res publica ed I suoi cittadini, e pensando sempre a contribuire al rafforzamento della nostra Res publica e della nostra Religio.


Questo é un nuovo passo nel mio Cursus Honorum. Desidero partecipare attivamente nella politica di Nova Roma per servire la Res Publica e per tutto ció credo di essere la persona giusta per assumere il Consolato.

Per tutto ció prego a tutti voi, cittadin, di votarmi nelle prossime elezioni.

Curate ut valeate 


M•CVR•COMPLVTENSIS




Marcus Curiatius Complutensis Marcus Iulius Severus omnes civibus Novae Romae S.P.D.


Cittadini di Nova Roma: noi, M. Curiatius Complutensis y M. Iulius Severus, abbiamo assunto e mantenuto le tradizioni di Roma nelle nostre vite private. Abbiamo ispirato nelle nostro famiglie l'amore per Roma e la forma di vita Romana, fino a tal punto che le nostre famiglie macro-nazionali sono anche le nostre vere famiglie nova romane.

Durante la nostra gestione come Pretori, abbiamo preso tutte le decisioni di comune accordo, ci sismo consultati in modo permanente e ci siamo mutuamente in modo armonioso.

Siamo stati i primi Praetores che hanno organizzato i Ludi Apollinares in modo diverso, per maggiore gloria di Apollo e di Nova Roma.

Grazie alle nostre rispettive professioni macronazionali crediamo sinceramente che abbiamo le qualifiche necessarie per far progredire lo sviluppo di Nova Roma e la sua presenza nel mondo.

Resta inteso che siamo fermamente decisi e impegnati a soddisfare i nostri doveri come Consoli in totale ed assoluta collaborazione con il Senato, il Collegium Pontificum ed i nuovi Praetores.

Siamo convinti che la politica seguita dai Consoli M. Moravius Piscinus Horatianus y T. Iulius Sabinus, é stata la migliore per quest'anno 2008 e, quindi, abbiamo l'intenzione di guidarci in una necessaria continuità, per rinforzarla ed includere nuove opzioni ed obiettivi per Nova Roma ed i nova romani.

Crediamo sinceramente, dal fondo dei nostri cuori, che il culto della Religione Romana non deve essere solamente un tema privato oppure anneddotico, crediamo che deve acquistare una dimensione pubblica ed essere veramente presente nella vita quotidiana di Nova Roma ed i nova romani.

Desideriamo esplorare la possibilità di ottenere la custodia di un tempio romano antico per poter praticare la Religio ed offrire un culto adeguato agli Dei e Dee di Roma.

Promuoveremo attivamente l'acquisto di personalità giuridica da parte di Nova Roma in tutti quei paesi dove esistono comunità novo romane, incominciando dall'Unione Europea ed America Latina, ma senza dimenticarci degli Stati Uniti e del Canada.

Siamo convinti che in un futuro prossimo, Nova Roma non sarà solo una organizzazione di cultori o di ricostruzione storica oppure una organizzazione educativa e culturale. Desideriamo che Nova Roma diventi un punto di riferimento nell'asse di un mondo romano che si consoliderà passo a passo, con il nostro sforzo, la nostra dedicazione e un lavoro duro e costante.

Non dovremo dedicarci semplicemente a studiare e ricreare il glorioso passato di Roma, ma dovremo unire i nostri sforzi e trovare alleati, per preservare e proteggere l'eredità archeologica romana in tutti i posti del mondo dove si trova, difenderla dalle aggressioni di qualsiasi tipo, dall'ignoranza e l'abbandono dei governi e dei privati.

C'é molto lavoro da fare. Desideriamo incominciare e sappiamo che possiamo farlo, con il vostro appoggio e la vostra attiva partecipazione nella vita di Nova Roma, nostra vita quotidiana.


Per quanto sopra chiediamo a tutti voi cittadini di votare per noi nelle prossime elezioni.


Curate ut valeate,

M. Curiatius Complutensis et M. Iulius Severus

Personal tools